Reactivation of human herpesvirus 6 (HHV-6) infection in Patients with connective tissue diseases | J Clin Virology 2009


Authors: Broccolo F, Drago F, Paolino S, Cassina G, Gatto F, Fuselier L, Matteoli B, Zaccaria E, Parodi A, Lusso P, Ceccherini-Nelli L, Malnati MS
J Clin Virology. 2009 Sep; 46 (1): 43-6.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19515610

BACKGROUND: Little is known about the involvement of human herpesviruses 6 and 7 (HHV-6 and HHV-7) in autoimmune connective tissue diseases (ACTD).
OBJECTIVE: To determine the prevalence of active infection with HHV-6 and HHV-7 in patients with ACTD.
STUDY DESIGN: The presence and quantity of HHV-6 DNA was determined by quantitative real-time PCR in a cross-sectional study of serum, peripheral blood mononuclear cells, and tissues obtained from 58 ACTD patients and 38 healthy subjects (HS). Specific anti-HHV-6 antibody titer was also measured.
RESULTS: HHV-6 serum viremia occurred in a significantly higher proportion of ACTD patients compared to HS [26/58 (44.8%) vs. 1/38 (2.6%), p=0.001] with the highest reactivation frequency [7/10 (70%)] observed in patients with scleroderma. Moreover, HHV-6 in serum was associated with ACTD activity (22/38 vs. 4/20, p<0.05). Higher titers of HHV-6 antibodies were found in ACTD patients than in HS, although HHV-6 seroprevalence among patients with ACTD and HS was similar. HHV-7 viremia was not detected in any patients or HS controls.
CONCLUSION: The frequent reactivation of HHV-6 in scleroderma and other ACTD, especially when active, suggests that HHV-6 may play a role in the pathogenesis of these diseases.

Dr. ssa Barbara Matteoli

Ho conseguito la Laurea Magistrale in Biologia, la Specializzazione in Microbiologia e Virologia, il Dottorato di Ricerca in Biotecnologie Mediche e il Master in Nutrizione Generale e Applicata alla Performance Motoria presso le Università di Pisa e di Siena. Già durante il percorso di studi e dopo, sono stata frequentatrice volontaria prima e Dirigente Biologo poi presso il l’UO di Virologia, Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, AOUP per la diagnosi molecolare e sierologica delle infezioni virali, isolamento virale da campioni biologici e la messa a punto e validazione di nuovi protocolli diagnostici; durante questo periodo ho acquisito piena padronanza delle tecniche di biologia molecolare. Già Professore a Contratto presso l’Università di Pisa, Facoltà di Biologia, per la docenza del corso: Scienze e Tecnologie biomolecolari e Cultore della Materia, settore Scientifico Disciplinare Med 07 Microbiologia e Microbiologia Clinica per il Corso di Laurea In Medicina e Chirurgia e Della Professioni Sanitarie, Università di Pisa, Facoltà di Medicina e Professore a contratto presso USL7 Siena, Alta Val d’Elsa Val di Chiana Senese, Amiata Val d’Orcia, Siena, per la Docenza del corso Percorsi di Analisi e Considerazioni Clinico-Diagnostiche, Nuovi Obiettivi.
Sono stata inoltre autore, editore e revisore per InTech - Open Access Company, il maggiore editore al mondo di libri in materia di scienza, tecnologia e medicina. Sono autrice di numerose pubblicazioni scientifiche.
Attualmente ricopro la posizione di Direttore di Laboratorio e Responsabile del Settore di Biologia Molecolare presso il Centro analisi LAMM. Mi sono specializzata nell’approccio molecolare alla nutrizione ed in particolare alle intolleranze e alla composizione del microbiota; collaboro con l’Associozione Italiana LattoIntolleranti (AILI).

Bio


Iscrizione alla Newsletter

P. IVA 02533530461 - Pec bimoc@pec.it   |   Privacy - Cookie